Home arrow Cultura arrow I grandi classici arrow May the Force be with you
sabato 11 luglio 2020
 
 
May the Force be with you PDF Stampa E-mail
L'ha scritt Administrator   
giovedì 29 luglio 2004

Gianni Raimondi p'rsend :

STAR WARS - THE FINAL CUT

Tanti anni fa , in una galassia lontana lontana ……..

EPISODE I

Dicembre 2131

Diario di Bordo di Capitan Pablix recuperato su nave cargo " Villanova " alla deriva al largo dei bastioni di San Vito, dopo missione diplomatica nel quadrante occupato di Tel Aviv. " …… la situazione pare tragica, siamo assediati dagli incrociatori dell'impero. I viveri sono ridotti all'osso. Il morbo infuria, la raffo manca , sul ponte sventola bandiera bianca. Non so se potrò continuare a scrivere questo diario, anche perché le pagine mi servono. Sono finite pure le cartine ….."

Gennaio 2132

Palazzo degli Specchi di Riganò City

Capitale del quadrante autonomo di Tarantonostra.

Riunione straordinaria del Consiglio Supremo dei Saggi

Il saggio PG, maestro Yoda di sedicesimo dan, contemplava durante il suo discorso le facce preoccupate del consiglio. Ormai l'impero era una minaccia da non sottovalutare, e le decisioni che sarebbero state prese durante quel concilio, avrebbero dato una svolta definitiva alla storia dell'intera galassia.

" Maestro, chiedo la parola !".

PG osservo corrucciato quella mano tesa spuntare dall'ultima fila.

" E sia, la parola è ceduta al saggio Palumbo , della casata degli Spuenzoli"

" Potremmo organizzare una manifestazione no-profit, no-global, no-problem per cercare di sensibilizzare l'opinione pubblica galattica su problematiche chiaramente radicate su pregiudizi ed errori ancestrali della destra destabilizzante "

PG scosse il capo. " Non è possibile organizzare manifestazioni, la forza di polizia in questi giorni è occupata con il servizio di scorta dell'udienza 1.111.500 del processo SME-ARIOSTO. Domani arrivano i silos criogenici con Berlusconi e Previti. E Noi non abbiamo tempo da perdere. A questo punto non ci rimane altro da fare. "

Con un deciso gesto della mano il portellone in anticorodal della sala di consiglio si sollevò cedendo il proscenio ad una figura minacciosa che fece il suo ingresso nella sala con piglio deciso.

Si fermò al cospetto del maestro PG, per l'ancestrale rituale di saluto.

" Piz, a cì no' dic piz, co' a man' sus a' a piz e l'otr man asat "

Tutto il consiglio : " PIZZZZZZZZZ !!! "

Chico lo fissò per almeno cinquanta secondi e poi disse :

" Men bell, men … no p'rdim timp cu' l' puttanat, c'agghie parcheggiat u' schuttle in doppia fil !! "

Il piano del Maestro Yoda PG, fu presto svelato.

"Chico della Mirandola, Il tuo compito è assai delicato. L'ombra nera dell'impero si estende ormai su tutta la galassia e solo il quadrante di tarantonostra gli resiste. Durante l'abbordaggio del Cargo Villanova un prezioso bottino è finito nelle grinfie del male. L'imperatore Nero è il suo losco tirapiedi lo ignorano ancora, ma tra i passeggeri fatti prigionieri viaggiava in incognito la tenutaria della "Sacra Reliquia " ….. la Principessa Laura.

Grande fu lo stupore che accompagnò quella notizia.

" A Principess Laur? Quedd ca s' ve arraiian cu tutt ? " – disse Chico – " Modooo c'è storia mort !!!!!

" Se l'Imperatore dovesse venire in possesso della reliquia " – proseguì PG - nulla potrebbe più opporsi alla sua brama di potere. Ma ne io ne tu abbiamo il potere di contrastarlo, perché grande è il lato oscuro della forza. Il tuo compito è quello di recarti su ARCHIBALD XII , a 180 – 190 anni luce dal ns. quadrante , e trovare il saggio dei saggi, il Sindaco. Solo lui ha le risposte alle nostre domande e solo tu un'astronave così veloce da raggiungerlo in tempo utile. "

" Scus, ma no u' putim chiamà sus' a u 'cellular ??"

PG lo guardò affettuoso, gli posò delicatamente una mano sotto il gomito e gli disse :

" Chico, …. e non rompere sempre i coglioni. Ten a scheda "BLU'" e sus a quid' pianet a BLU' non g' pigghiie !!!! Eppizz a u' uagnion".

" Questo è quanto " - proferì PG – " adesso tutto è nelle tue mani, vai e trova il Sindaco ".

" Scusat, ma a benzin ci a paie? "

" Mo che esci fatti fare un buono e livt da nanz a u' caz" "

Chico della Mirandola, comandante delle forze ribelli, uscì fiero dalla sala del consiglio, mentre tutti erano in piedi a cantare : " Conquista la vittoriaa…. Conquistala per noi!……. "

Cacciatorpediniere da Guerra dell'Impero

Ancorato nei pressi del " Viale del Tramonto "

La Cozza Nera

Il comandante dell'armata imperiale era di spalle, intento a contemplare dall'oblò il meraviglioso spettacolo dello spazio profondo. Solo la folta capigliatura era rivolta al Generale che nel frattempo si era inginocchiato al suo cospetto in attesa di ulteriori chiarimenti.

" ..V..b.n…m…avv..s…..im….to.r…mbp … "

" Prego? " - chiese il generale umilmente prostrato.

" ..V..BN…M…AVV..S…IM…TO.R…BMP …! "

"Prego? " - richiese il Generale ancora più umilmente prostrato

" AGGHIE CAPIT, .... puah!!! ..Cu tutt st' cazz di capid no' riesc chiù a parlà !! "

Il Comandante si girò, si tolse i capelli dalla bocca e disse : " Puoi andare adesso, porterò di persona la notizia all'imperatore. "

Il Generale uscì dalla stanza a capo chino.

Il Comandante dell'armata tornò a voltarsi verso l'oblò. In alto a destra faceva bella mostra di sé il calendario 2132 della Pirelli. In Copertina la celeberrima ragazza con due culi della costellazione perizoma.

" COMANDANTE ! "

Una voce possente e inconfondibile echeggiò nella sala. Il Comandante si risistemò in fretta prima di voltarsi al cospetto dell'Imperatore.

" COMANDANTE, è venuto il tempo. Potente è la forza che è nell'aria. Bisogna procedere. Posizioni l'invincibile armata, l'ora della guerra è giunta ".

Così parlò DARTH STRAGA VADER , Signore Supremo Imperatore sottomesso alle lusinghe del lato oscuro della forza . L' ARMATA BRANCALIONE del suo braccio destro, il famigerato LIONHEAD, era pronta a conquistare tutta la Galassia.

EPISODE II

I preparativi a bordo dell'astronave erano oramai ultimati e tutto l'equipaggio era in febbrile attività.

" Chico a sezione rifornimento, Chico a rifornimento "

" Rifornimento a rapporto "

" Hai completato le operazioni di livellamento massimo dei deflussori di carburante A e B? "

" Non ho capito capo "

" HAI COMPLETATO LE OPERAZIONI DI LIVELLAMENTO MASSIMO DEI DEFLUSSORI DI CARBURANTE A E B ? "

" Non ho capito Capo "

" STUDKIIII, E' FATT U PIENN?????"

" Deflussori a livello capo "

" t'è fatt avè l' bollin? "

" Bollini imbarcati capo "

" Conto alla smersa avviato, -3, -2,- 1 . Salto nell'iperspazio. "

185 anni luce dopo, lo JACO VII si ricompose a 45 miglia dall'atmosfera del pianeta ARCHIBALD XII.

" Attenzione, siete entrati sotto la giurisdizione di ARCHIBALD XII. Il vostro sistema di guida automatico verrà by-passato dal Nostro sistema MAJORDOMO che vi consentirà l'attracco presso lo spazioporto di TARANTSHIRE. Questo annuncio vi è stato offerto da Tonino Citemmuert che vi augura un piccante soggiorno sul nostro pianeta. "

Chico scese dall'astronave e si avvicinò al cancello della dimora immersa nel verde. Si fermò davanti ad un colonna in cui era incastonato un pannello fluorescente che aveva tutta l'aria di essere un citofono. Nel preciso istante in cui la sue dita sfiorarono il pannello la realtà si deformò per scomporsi e ricomporsi in un tempo infinitamente breve. Il cancello, il piazzale, lo Shuttle ... tutto aveva ceduto il posto ad una splendida camera ben arredata con un camino accesso che diffondeva rassicurante il suo calore. Sopra il camino troneggiava maestoso il vessillo di tarantonostra. L'ologramma di un distinto signore in livrea si materializzò davanti ai suoi occhi .

" Sig. Chico è mio piacere porgerle i miei più gratuiti omaggi. Colgo testè l'occasione anzichenò per comunicarle che il mio padrone sarà ben lieto di raggiungerla quanto prima Se nel frattempo ha qualcosa da chiedere .... ? '"

Chico, ancora stranito disse : " Eppizz !! ma c'è marc è stu citofon ??? "

OBI UAN CAPRINO fece il suo ingresso in sala.

" Solo un uomo può portare a termine la missione che si prospetta, perchè grande in lui è la forza. "

Il sommo si voltò verso la porta e fece un gesto con le mani. Un giovane con la riga al centro un pò larga entro in sala accompagnato da un robot dalla foggia inusuale.

" Lui è Simon March Skywalker, Cavaliere Jedi nominato da Pignatelli XXXI in persona durante la cerimonia di rito con l'effige di S.Antonio. Il tuo compito Chico è quello di rintracciare con lui la Principessa Laura e recuperare la Sacra Reliquia. Il robot che l'accompagna è C-3 P-COCCY massimo esponente di protocollo e netiquette spaziale, unico esemplare esistente. Questo modello lo hanno tolto subito dal mercato perchè era troppo cacacazzo. "

" Obi, noì p fà u cacacazz" - disse Chico - " ma com minim a principess a' tenen scunnute"

" Non ti crucciar di questo. Il prode Simon è il solo in grado di rintracciarla. Non appena giunge nelle sue vicinanze un forma di allergia gli fa prudere le mani e la lingua e la sua spada laser diventa di un intenso rosso porpora. Adesso andate che ho da fare, mi devo collegare in Chat con colei che " tanto amor mi dona ma che non il minimo ritardo non perdona . Con Permesso"

" BRANCA - BRANCA - BRANCA ! LIO' LIO' LIO ' ! scuiiiiiiiiiiiii..."

BOOOOOMM !!!!

Lo shuttle JACO VII fu colpito in pieno mentre veniva prelevato dal carrattrezzi telecomandato di GUARINO.

" Mannagghie d' Cit e muert !! m' hann colpit u scuttle e teng pur l'assicurazion scadut ""

Urlò Chico scaraventandosi all'esterno dopo aver imbracciato la spranga di ordinanza.

" Non t' preoccupà Chicooo " - disse OBI UAN CAPRINO pronunciandosi in vernacolo data la concitazione del momento - " Mo telefon a Pandett e v'dim sc' t' fasc nu CID fause ! ".

Poi si rivolse a Simon : " Presto, vieni con me ..... dobbiamo fuggire da qui ! "

La Cozza Nera

Cacciatorpediniere da Guerra dell'Impero

Ancorato nei pressi del " Viale del Tramonto "

" COMANDANTE !! " - strillò l'imperatore - " le ho ripetuto svariate volte di non utilizzare mai il quadro al plasma per le comunicazioni, che ogni volta se ne va in " overflow " : la memoria non già fasc a caricà mors du' capacchion !!"

" Vabbè Imperatò, la prossima volta busso direttamente. Comunque, abbiamo catturato finalmente il capo dei Ribelli... Chico della Mirandola in pelle e spranga. Lo faccio entrare?"

" Proprio mo che stavo suonando ... Gli avessi detto che non gi stavo "

Dopo qualche istante Chico fu scaraventato in sala ai piedi di DART STRAGA VEDER. Sollevò il suo sguardo fino al profilo cruento dell'Impertore Nero.

Poi terrorizzato disse : " Ascpt!.. Nu Taleban !! "

EPISODE III

Strip Bar " Show Girls "

Cocoa Beach

Litoranea Salentina di ARCHIBALD XII

Il barista osservò per alcuni istanti l'autore della domanda e poi passò in rassegna tutti i componenti di quella strana comitiva

" Non canoscio a nessuno che si chiama come aqquello. " - disse poi tornando a posare lo sguardo sul calice che stava pulendo.

OBI UAN CAPRINO fiutò l'antifona, mise mano al portafoglio e disse :

" Com' l' uè , in Euro o in soldi veri ? "

" Cessò sti Euri, dammili in soldi veri che gli euri so' pericolosi. N'Amico mio, mendre stava condando i centesimi di euri, gli è venuto da fare una starnuta e per sbaglio ha aspirato un centesimo col naso. Per scoprire dov'era finito gli hanno fatto la TAC"

OBI UAN CAPRINO prese in mano una banconota da 50000 e la sventolò sotto il naso del Barista

" Ma prima mi devi dire dove lo posso trovare "

" Non ti puoi sbagliare, sotto al palco dove stanno le femmine alla nuda "

OBI UAN fece un cenno a SIMON SKIWALKER :" Torno subito.Tu aspetta fuori che se no ti viene il rasciulo ".

AMALIA, meglio conosciuta come ANALGEDDOM, era la protagonista di "STAR TREGGHIA" lo spettacolo in scena allo SHOW GIRLS quella sera. Era intenta a sguainare la spada di Mr. Spock quando OBI UAN CAPRINO si piazzò davanti ad un tavolo occultando volutamente la scena a due surfisti che seguivano lo spettacolo sdraiati sulle poltrone.

" Cumbàààà, ma c'è è studkiit??? … liv't d' nanz ca mo aven u megghijè !!!!! "

OBI UAN CAPRINO li fissò minaccioso.

" Sto cercando Gion Solo, il pilota dall'astronave BATIGODO. "

Uno dei due disse all'altro : " Pizz Cì, m' sap ca quist è da Finanz !! "

I due si alzarono di scatto cercando di cogliere CAPRINO di sorpresa, ma questi senza scomporsi e con un semplice cenno della mano li fece ripiombare sulla poltrona.

Gion Solo guardò La Scorza e disse : " Cazzo …. Il Mago Do Nascimiento !!!! "

" Basta con le chiacchiere " – tuono OBI UAN – " Mi servono i Vs. servigi per un trasporto eccezionale. Sono disposto a pagare profumatamente. "

" Mi dispiace ma siamo in ferie. Eppoi domani c'è un wave contest dove si possono provare tutte le novità del 2132 a sgrocco. " – replicò Gion Solo.

" Lo so, ma io vi offro la possibilità di scrivere il vostro nome nella leggenda. Salvate la P.ssa Laura dalle grinfie di DARTH STRAGA VADER e l'umanità intera vi sarà grata. Le vostre gesta verranno raccontate nei secoli a venire dai bambini di tutta la galassia, dagli Appendini alle Ante . Tutti conosceranno i nomi immortali di Gion Solo e La Scorza."

La Scorza fisso esterrefatto OBI UAN CAPRINO e disse :

" Ma vafangul … "

Per convincerli OBI UAN fu costretto a promettere loro 10000 euro, un anno di abbonamento gratuito a PALCO per il film delle 23.00 e un anno di abbonamento a FUNBOARD

Ma il colpo di grazia lo procurò la notizia ( inventata di sana pianta ) che vedeva la Principessa Laura portarsi sempre appresso due damigelle ninfomani.

I due osservarono il CAPRINO e dissero :

"May the scorz , be with you"

All'improvviso Simon Skywalker fece irruzione.

  • OBI, siamo stati scoperti !! C-3 P-Coccy s'ha arrajjate cu nu' poliziott c'ha sbagliate nu congiuntiv !!!

Il Sommo perse per un attimo il suo proverbiale self-control : Uagniù, ca chist pall' s' chiaman !!!! no v' pozz lassà da sul nu minut … cu' n'uecchie agghia friscer u pesc e cull'otr agghia uardà a jatte !

  • Presto – disse Gion Solo – usciamo dalla porta sul retro

Il gruppo fu fuori giusto in tempo per osservare una scena agghiacciante: la pattuglia CITO 15 della polizia comunale aveva catturato il robot per portarlo al deposito. A comando della pattuglia il famigerato Tony Eiffel.

- Dobbiamo fare presto – disse Gion – se la portano al deposito dobbiamo pagare la multa più la cauzione.

A quelle parole la Scorza uscì dalla tasca due sfere cilindriche opache.

  • Cosa sono ? – Chiese Skywalker
  • Due fake – rispose la Scorza, e le lanciò nei pressi della pattuglia.

Non appena le sfere urtarono per terra si aprirono facendo fuoriuscire del denso fumo grigio che catturò immediatamente l'attenzione della pattuglia CITO 15.

  • Cosa Kazzen sta succietente ????? – sbraitò Tony Eiffel.

Dalla nube di fumo si materializzarono le sagome di due spendide ragazze , pudicamente vestite di un perizoma modello "spag'fin".

  • Ciao Cicci, io sono Gloria Russo – disse la prima accarezzando maliziosa il capopattuglia –
  • E io mi chiamo Occhiblù – disse la seconda.
  • E io sono il Lupen Cattiven !!! – disse sogghignando Tony Eiffel.

La pattuglia CITO 15 scoprì di avere a che fare con due ologrammi solo dopo 43 minuti, quando il famigerato Tony Eiffel, nel tentativo di mulinare con la lingua, si arrovogliò ad un palo delle cozze . Nel frattempo C-3 P-Coccy era stata liberata e tutta la comitiva si apprestava a raggiungere l'astronave BATIGODO.

  • Sono Gion, Cheewbeka … apri il portellone –
  • AUUUUWNRRRGHHH – fu il suono gutturale proveniente dall'interno dell'astronave.

Poi il portellone si aprì e un essere mastodontico, peloso e dalla folta capigliatura si scaraventò su Gion e la Scorza abbracciandoli energicamente.

  • Ragazzi – disse Gion – Vi presento Cheewbeka Chemako , il mio assistente di bordo!
  • ARWWWWWRRRRGHHHH – confermò compiaciuto l'essere.
  • Ha detto che per risparmiare, potete chiamarlo Chemmy.
  • Bene ragazzi – disse ad un tratto OBI UAN CAPRINO – le nostre strade si dividono qui. Purtroppo non vi posso seguire, ma vi guiderò col pensiero perché grande è la forza e la forza può tutto. Eppoi m' ste scapp nu cacaton. Che la forza sia con voi !

Dopo pochi minuti l'astronave BATIGODO con a bordo Gion Solo, la Scorza, Simon Skywalker e C-3-p-Coccy, levò gli ormeggi alla volta dell'iperspazio. Obiettivo : LA COZZA NERA.

EPISODE IV

Stazione di servizio "U Furnaridde"

Settore di OLD-CITY

Quadrante della Congrega del Carmine

  • Eppiz a u' uagnion !!! - strillò Gion Solo prendendo a pugni la porta del bagno della stazione di servizio, chiusa ormai da quindici minuti.
  • Occupatooooo – strillarono dall'interno
  • Occupato a' sazizz !!! Skywalker !! E' nu quart d'or ca ste cac .... e ce t'è mangiat, nu panin da POLDO?… men bel' mè !

Dopo altri quindici minuti la comitiva si riformò al completo nel Bar della stazione.

Il Bar era gremito all'inverosimile , come sempre in quel periodo. Ogni anno infatti, il Capo della Congrega del Carmine , riprendendo tradizioni ancestrali mai sopite nei secoli , organizzava una manifestazione che attirava milioni di turisti provenienti da tutte le parti della galassia.

Nella confusione generale, una ragazzina si avvicinò ai nostri eroi

  • Buonasera Buonasera ! Vi voglio tanto bene tanto bene. troppo bello troppo bello. Mi siete mancati tantissimo.. bacettini bacettini …..
  • Bellà – disse la Scorza – ma ci cazz t' canosc???
  • Sei simpaticissimo e bellissimo e quindi ti faccio tanti occhiolini .. tiè..tiè..tiè …

La Scorza si girò verso Gion e gli chiese : Ma ci è sta pacciè???

  • E' la gatta che ula, l'inventrice degli involtini privitera. Assecondala sempre mi raccomando .. è rimasta un po sotto! La leggenda narra che dopo un lungo peregrinare per lo spazio , sia stata ospitata addirittura da DARTH STRAGA VADER in persona ! Pare che il Signore del male l'abbia costretta a vedere per 15 volte l'ultima puntata di un cartone animato di cui si sono perse le tracce col passare dei secoli e gli abbia addirittura dedicato una serenata di 45 minuti con la chitarra e con le canzoni tratte dal suo libro : Tutta la Musica Italiana, dalla A alla M(erda).

La scorza non riuscì a trattenere una lacrima – …. Sniff….. ma è mostruoso ……. !

  • Lo so – continuò Gion – da allora non si è più ripresa. Ma ci può essere utile. Forse sa dove è attraccata la Cozza Nera.
  • Ciao Silvietta, smaccke smaccke a te !
  • Bacettini smaccke smaccke a te e a tutti gli amichettini tuoi –
  • Non è che per caso ci sai dire dov'è il parcheggio riservato della flotta imperiale per la celebrazione dei Misterious days ?
  • Certamente … tutti i parcheggiatori sono amichetti miei del cuore e se gli mando messaggini carinini forse ….

STUMP !!

Un tonfo assordante fece sobbalzare tutto il locale. Gion Solo fu il primo a rendersi conto dell'accaduto :

- Presto, dell'insulina ....... Chemmy ha avuto una crisi di diabete !!!!

La folla si aprì in due come tagliata da un fendente ed una figura esile, in camice e armata di siringa si avventò sulla sagoma ormai esamine del Chemako.

- Fate largo , sono la Dott.ssa Loffia.

Poi , dopo aver esaminato sommariamente il malcapitato, proseguì :

- Ho bisogno di un tampone, un laccio emostatico, un etto di sannacchiuddere, un cucchiaio di tubettini con le cozze e una cassa di Birra Raffo. PRESTO, LO STIAMO PERDENDO !!.

Nel frattempo, la concitazione degli ultimi eventi aveva richiamato l'attenzione della guardia imperiale in pattugliamento.

- Dobbiamo andare via, adesso ..... Chemmy lo recuperiamo più tardi !!! – Tuonò Gion.

- Amichetti, che bello che ci vogliamo così bene, che bello che mi portate insieme a voi, smakke - smakke, mi siete mancati tantino - tantino, bacini bacetti a tu..

SPRANG !!!!

Il corpo della Gatta che Ula, legato e imbavagliato, fu recuperato dopo 15 giorni nello scatolone del primo premio del torneo di manuelzozzò tra androidi del primo livello. Il vincitore si tolse la vita bevendo un bicchiere di olio esausto 13 secondi dopo che la gatta fu liberata dal bavaglio.

- Sti cazzi, ci sono guardie dappertut ... - disse la Scorza tornando dal giro di perlustrazione.

Non riuscì a proferire le ultime parole che i fari della pattuglia imperiale abbagliarono tutta la comitiva.

- Restate dove siete con le mani in alto -

Ma non appena i vigilantes si furono avvicinati Gion Solo si produsse nella mossa di arti marziane per cui aveva meritato la gloria in tutta la galassia : Il Cauro arrovogliato non lasciò scampo ai tre membri della pattuglia.

Dopo 10 minuti, necessari per slegare Gion Solo con lo svitor, tutto il gruppo si catapultò all'interno di un antico monastero. Il Monastero di San Francesco.

- E questi chi sono ?? - chiese Skywalker

- Sono i perdoni dell'antica Congrega del Carmine - sentenziò C3 -PCoccy, che continuò :

- Sono reduci dalla sosta e adesso stanno caricandosi sulle spalle le statue per ripartire.

Le urla provenienti dall'esterno ridestarono la comitiva assorta nella contemplazione di quello spettacolo. Con sorprendente facilità si sbarazzarono di quattro perdoni, e si appropriarono dei loro cappucci e della loro statua.

Dopo qualche minuto furono in coda alla processione che si snodava dal monastero.

Palco Autorità

Celebrazione Mysterious days

- Principessa, ma quale onore stasera, averla al mio fianco -

Darth Straga Vader era al centro del palco d'onore montato in occasione dei Mysterious Days. Al suo fianco, la principessa Laura controllata a vista dal fido LIONHEAD

- Parli a come badi lei, cos'è questa confidenza ? Ma lo sa che sono stata per 4 mesi Personal Administrator Starfagghionening della Software Hardware & Cazzivari, che ero solita fare colazione con la frittelle di faloppa siderale al largo dei bastioni di Orione e che sono stata fidanzata con tutti e 11 i cavalieri dello zodiaco?

- Si gusti lo spettacolo principessa, perchè presto tutto questo finirà, soggiogato da lato oscuro della Forza ! – concluse DARTH STRAGA VADER lisciandosi il pizzetto mefistofelico.

Nel frattempo la processione proseguiva lentamente tra due ali di folla entusiasta. Ma all'improvviso una statua iniziò ad agitarsi un pò troppo, richiamando l'attenzione generale.

  • Auè , mbè? Che succede ? – chiese Gion
  • Giò, è Simon … par fa ca ten a Tign !! s' ste gratt da tutt l' van !!!!!

Simon March Skywalker , era in preda ad un attacco allergico di sesto grado e la sua spada laser inizio a pulsare nel buio emanando un'intensa luce rosso porpora.

  • Uagniù , ci siamo ! Ammà acchiate a principess !

La scena non era naturalmente sfuggita a Darth Vader.

  • Capadiliò! Che succede a quella statua ? –
  • Saranno le solite punes che gettano per terra i bambini –

Di colpo da sotto la statua sgoiattolarono tre individui che si mescolarono nella folla tra lo stupore generale.

  • PRESTO !- urlò l'Imperatore – Aduna gli uomini! Sguinzaglia i segugi ! Allerta le truppe ! CATTURATELIIII !!

Lionhead si catapultò dal palco d'onore andando a finire su una bancarella di "Passatiempe" e per questo fu aggredito da due energumeni tatuati che cercarono di soffocarlo con una busta di lupini.

Nel frattempo, mentre l'imperatore era affacciato alla balaustra impegnato a strillare, una mano misteriosa afferrò la principessa impedendole di strillare e la trascinò velocemente sotto il palco.

  • Principè, non ti preoccupare sono qui per salvarti! –

Una volta al sicuro Gion Solo liberò la principessa e dopo aver dato un'occhiata alla sua scollatura le disse :

- Ma c'è iè ? "Guerre Stellari" o "Balle Spaziali"?

EPISODE V

Per sfuggire alla cattura Gion Uein si travestì da Gonfaloniere, poi si procurò due maniglie e travestì la Principessa Laura da Troccola.

  • Presto, abbiamo 5 minuti per ritrovarci all'appuntamento –

Dopo 5 minuti si ritrovarono al CRAZY ITALY dove si ricongiunsero al resto della comitiva che li attendeva a bordo della BATIGODO.

  • Dov'è Cheewbeka Chemako ? – chiese Gion Solo.
  • M' sap ca s'ha 'mboscat cu a' dottoressa Loffia – rispose La Scorza.
  • Non abbiamo tempo da perdere : SCIAMN CIIIII !!!!

Ma non appena la BATIGODO si fu sollevata dal suolo un boato a poca distanza fece tremare la cabina di comando. La Scorza dopo aver dato un'occhiata nello specchietto disse :

  • LA COZZA NERA ALLE SPALLE ! STIAMO NELLA MERDA !!!!

La voce di DARTH STRAGA VADER echeggiò dagli altoparlanti dell'astronave di Gion Solo.

  • AH! AH ! AH! Siete finiti ormai … non potete fuggire da nessuna parte ! Il lato oscuro della forza sta per trionfare !

Gion Solo dopo una rapida occhiata al TUTTOCITTA' si rivolse verso il droide C3 P - COCCY

  • C3, l'unica via d'uscita ci porta a questa zona del quadrante che non risulta evidenziata sul TUTTOCITTA', c'è iè? N'error di stamp????

Il Droide rispose prontamente :

  • Nessun errore di stampa. Quello è il quadrante dimenticato, zona OFF-LIMITS da quasi un secolo. Dalle rovine dell'antico ponte girevole porta direttamente al castello della dama bianconera fino alla fabbrica della morte.
  • Ecceiè a giostr ??? – chiese La Scorza.

Il Droide continuò : Nessuno è mai tornato indietro da quel quadrante.Esseri spaventosi lo popolano.

  • Avast cu l' puttanat ! – interruppè Gion – A tutto Gas verso il quadrante dimenticato.

Nell'oscurità la BATIGODO sfrecciò a tutta velocità oltrepassando le onduline di eternit che delimitavano la zona off-limits del quadrante dimenticato, seguita ad un'incollatura dalla COZZA NERA.

IL QUADRANTE DIMENTICATO

Tutti osservavano sbigottiti quello spettacolo terribile .

Subito dopo il ponte, le rovine di un antico castello si ergevano terrificanti a dominare quello che restava di una piazza.

  • E quella? Cos'è? – chiese Skywalker indicando fuori dall'oblò ?

Un essere pallido ed emaciato, avvolto da un alone spettrale e vestito di una casacca a righe bianche e nere si aggirava per le sale del castello.

C3 p - Coccy intervenne come al solito.

  • E' Fania, la Dama Bianconera. Si aggira senza pace dal 17 Giugno 2001, posseduta da un'infinita pena per quello che sarebbe potuto essere e invece non è stato.

L'astronave proseguì il suo viaggio su scenari desolanti, fino a quando un missile chiavatone sparato dalla COZZA NERA non colpì in pieno la BATIGODO.

  • Pizz !!! n'anne pigghiate d' ponda !!!!

Dopo un breve "sfrafalleggiare" confuso, la BATIGODO concluse il suo volo contro una ciminiera per poi piombare al suolo. Quando il fumo si diradò, l'astronave di Gion Solo era sotto un cumulo di macerie su cui troneggiava spettrale un'antica insegna : ILVA.

  • E' fatta !!! CAPADILIO' , presto ! –

DARTH STRAGA VADER e LIONHEAD si posizionarono sul teletrasportatore e dopo un nano secondo si ritrovarono nei pressi del portellone della BATIGODO.

Il portellone si aprì, e SIMON MARCH SKYWALKER fece la sua apparizione tuonando contro STRAGA VADER :

- E' giunta la tua ora : Dio perdona Riga NO' !!

SWIIIIIIIING – sfoderò la sua spada laser

STRAGA VADER lo fissò e disse : NO' tu liv u' piggiam !

SWWIIISSSSS – sfoderò la sua grammedda laser.

La battaglia ebbe inizio tra mille lampi accecanti mentre Gion Solo e Lionhead si fronteggiavano senza pietà a colpi di arti marziane sconosciute ai comuni mortali.

Ma ad un tratto, la terra iniziò a tremare e da uno squarcio del suolo due tentacoli mostruosi afferrarono l'Imperatore Nero e il suo tirapiedi:

Era la CANOPPA , mezzo cane e mezza faloppa, mostruosa creatura alterata geneticamente e figlia delle radiazioni dell'antico impianto di cokeria .

Con un solo boccone placò la sua fame secolare e mise fine alle mire espansionistiche del lato oscuro della forza.

Per incanto, le nubi si diradarono e un raggio di sole, dopo più di un secolo, tornò a posarsi sul quadrante dimenticato. Gion Solo, La scorza, la Principessa Laura , Simon Skywalker e C3 p-Coccy si ritrovarono sotto quel raggio esausti, ma felici.

  • principessa – chiese Gion – dov'è la sacra reliquia?
  • E qui – rispose la principessa infilando le mani nella generosa scollatura – ma non riesco a recuperarla
  • T' serv' na man ? – chiese prontamente la Scorza
  • Bello, c'è iè sta cunfdenz?? Ma lo sai che io conoscevo al pronipote di Rocco del Grande Fratello, andavo alla GYM 8001 e mi ero fidanzata con un SUPERSAYAN di quarto livello?

SPRANG

La reliquia fu recuperata da C3 p COCCY. Il sacchetto da cui dipendevano le sorti della galassia , finì nelle mani del Cavaliere JEDI Skywalker, che lo aprì.

Conteneva la ricetta e gli ingredienti per mezzo chilo di PETTOLE.

Finalmente tutta la galassia le avrebbe assaggiate.

EPILOGO

CHE LA FORZA SIA CON VOI

Gianni Raimondi

Gion Uein

Gion Solo

Il corpo della Principessa Laura , in una camera criogenica, fu recuperato 125 anni dopo in orbita attorno a VENERE. A ritrovarlo fu PEGASUS in persona che la svegliò con un bacio e si beccò l'erpes.
Le rovine dell'antico ponte girevole rese luminescenti dalle radiazioni erano uno spettacolo sinistro . Una vecchia 127 Abarth con gli stampini del BAR CUBANA era ancora in bilico nel vuoto , aggrappata per miracolo ad una crepa nell'asfalto. Il canale navigabile era una pozzanghera color pece, ribollente di miasmi infernali, che celava spaventose creature.
La fuga della Principessa Laura aveva gettato tutta OLD CITY nello scompiglio. Le pattuglie imperiali erano intente a setacciare ogni picomillimetro del quadrante, sotto l'attenta supervisione del perfido LIONHEAD.
Nella magnificenza dalla sala del trono dell'astronave madre della flotta imperiale, DARTH STRAGA VADER era intento a strimpellare con la chitarra " Bella da Morire " degli Homo Sapiens. Il quadro al plasma si illuminò e il criniera selvaggia di LIONHEAD si disegnò nel buio.
Ma all'improvviso tutto nella sala inizio a vibrare. Un suono terribile e confuso proveniente dall'esterno aumentò di intensità con il passare dei secondi, finchè non fu purtroppo chiaramente distinguibile .... Il feroce grido di battaglia dell'armata dell'imperatore!
Grande è il pericolo che tutti ci attanaglia ma la tua ricerca è finita Chico, e il tuo compito nel gioco degli eventi volge al termine. "
Dopo qualche minuto Chico della Mirandola era parcheggiato in doppia fila davanti alla dimora del saggio dei saggi, il venerato autore dei DETTI POPOLARI, tenutario del vessillo di Tarantonostra, il sommo OBI UAN CAPRINO.
Lo Shuttle JACO VII era l'astronave pìù veloce della galassia nonchè vanto del suo pilota, il celeberrimo Chico della Mirandola.
" Comandante , gli ostaggi sono stati radunati e sono pronti per l'ispezione "
" Lode a te Chico della Mirandola , della dinastia guerriera del Gruppo Ultrà e capo dei ribelli. Grande è l'onore che ti spetta e grande sarà la ricompensa per le gesta che decideranno le sorti della galassia e che verranno cantate per i secoli a venire "
" E queste sono le ultime notizie che abbiamo della nave Cargo Villanova. Il carico e i suoi passeggeri, …… tutto sparito nel nulla ! "
Ultimo aggiornamento ( venerdì 19 novembre 2004 )
 
< Vid quidd d'apprim.
 
Top! Top!