Home arrow Cultura arrow Vecchi ricordi arrow 10 Nostalgie tarantine di ottobre
domenica 29 marzo 2020
 
 
10 Nostalgie tarantine di ottobre PDF Stampa E-mail
L'ha scritt capadiciuccio   
marted 04 ottobre 2005
Nostalgia visiva n.1 -ottobre 1965

Cammino con la manina nella mano dello zio Mimì (Cosimo); sole abbagliante dalla ringhiera, mare, profumo di pesce salato.
Scendiamo tra i vicoli della città vecchia, saliamo in una casa in Vico Zippo. Rumori, odori, grida. Tempo perduto.

 Nostalgia arancione n. 2 -ottobre 1967

Puzza di piedi del tatami della Palestra di judo Kodokan, Via Pupino. Bambini , combattimenti , lotte. Il papà, la mamma, il fratellino.


La cintura, perdo la cintura, si sfascia il kimono, la leva , attento alla levo. Resisto, sudo, stringo. Il Maestro, l' inchino, il flash. M' inchino , il Maestro mi consegna la cintura arancione. Esco, Via pupino di sera, raggiante. 

Nostalgia olfattiva n. 3 -ottobre 1968

Improvvisamente in Via Acclavio mi travolge un odore di panzerotto e pizza che impazza dal fornaio: Guardo nella tasca ma non ho soldini. Quell' odore in quella Via e in quel momento mi resta addosso per sempre

Nostalgia della Villa n. 4 - ottobre 1970

La Villa sui pattini, il baretto , le ciungomme . Il mare e l' azzuro che impazzano. Apro la gomma : "Paperone", ho vinto . Altre ciungomme

Nostalgia visiva n. 5 - inizio ottobre 1973

La città ed il colera. Lavarsi le mani, continuamente. Non si aprono le scuole ad ottobre. Partite infinite di pallone , nelle mattine calde dell' ottobre 1973. Partite di pallone e colera a Taranto, nell' ottobre 1973

Nostalgia olfattiva n 6- inizio ottobre 1973

Palestra Quero Chiloiro , Taranto . Pugilato, giochi della gioventu.
Sangue e pugni, pugni e sangue. Sangue sul tappeto, sangue dal naso.Taglio sotto l' arcata sopraccigliare sinistra, di quelli che restano per sempre, ed alla mia età si confondono con i primi tagli delle rughe.
Destro, sinistro. Incitano. Luci. Svanisce tutto, spengono le luci. Sono per terra, odore di sangue, lacrime, ho perso.....Ma Vito, Vito Chiloiro lui sarà Campione d' Europa, tra poco....

Nostalgia olfatto-aggressiva n. 7 - ottobre 1974

Liceo Ginnasio Archita, Taranto. Odore di piscio nell' androne. Esco dall' aula, piccolo. Pipì. Mi prendono da dietro , in 4, sono grandei , liceali. . Ma che bel quartino , ma che bella la matricola.....
Mollano un attimo la presa, la mano destra si sfila. Grave errore. Quello grosso lo colpisco per primo, prima un calcio all' inguine e poi una castagna sulla guancia (e va giù come un sacco di patate), gli altri scappano quasi subito. Gli schiaccio i ray-ban con il piede, davanti a lui , nel bagno. Matricole non me ne faranno più. E neanche ai miei compagni di classe......

Nostalgia auditiva n. 8 -ottobre 1978

Lo sciabordio dell' acqua sulle murate dello junior. Vento sottile, sera d' ottobre viale Virgilio, sezione velica . Odore di mare, di cozze, di fine estate, di città perduta

Nostalgia del sole n. 9 - ottobre 1984

Mare dappertutto, sole , cielo. Lungomare. Siluette bionda, slanciata contro il sole. bacio improvviso del mezzogiorno, imprevisto , irrituale. Sole dappertutto.

Nostalgia del tempo perduto - ottobre 2003

Passeggiata in Via di Palma, lenta, fino in fondo. Tutto cambiato. Riesco a riconoscere viti noti, attraversati dal tempo. Non giocano più a pallone in mezzo alla strada......
Ultimo aggiornamento ( gioved 03 novembre 2005 )
 
< Vid quidd d'apprim.   Vid 'nnotre. >
 
Top! Top!