Home arrow Associazione arrow Cozzaro d'argento arrow Cozzara d'Argento di Giugno 2007
sabato 11 luglio 2020
 
 
Cozzara d'Argento di Giugno 2007 PDF Stampa E-mail
L'ha scritt Administrator   
mercoledý 06 giugno 2007
 Il sottoscritto Carlo Prof. Caprino, nella sua qualità di sindaco f.f. di Taranto Nostra.com, (di seguito indicata come "TN")
CONSIDERATO
l'impegno e la partecipazione dei singoli membri della mailing list e del Purtuso alla vita ed alla attività degli stessi
RITENENDO OPPORTUNO
corrispondere adeguata ricompensa morale a coloro i quali si prodigano in maniera fattiva e proficua per il raggiungimento degli obbiettivi statutari
PRESA VISIONE
dei nominativo dei pregiati membri che già ebbero ad essere insigniti del prestigioso riconoscimento de “Il Cozzaro d’Argento”
PRESO ATTO
inoltre del “cursus honorem” e della attività curriculare ed extracurriculare dei membri iscritti, ai sensi e per gli effetti della proposta di candidatura al riconoscimento citato

PRESO ALTRESI’ ATTO
del parere positivo espresso dal Collegio dei Probiviri e del Consiglio Direttivo di TarantoNostra, nonché dalla commissione di controllo e indirizzo composta dai rappresentanti dei Cozzari d’Argento e dei Cozzari d’Oro, formulato secondo le modalità istituzionalmente previste

AVUTA CONOSCENZA
del risultato della votazione del consiglio comunale, previa verifica della regolarità delle operazioni di voto e conteggio delle schede
SENTITI
i Sigg. Assessori competenti, i Sigg. Presidenti delle Circoscrizioni e gli esimi membri della associazione TarantoNostra
NOMINA
COZZARA D'ARGENTO DI GIUGNO 2007
la Sig.ra Professoressa Anna Maria “Penelope”, con la seguente motivazione:
“Arruolatasi nelle file del Purtuso, con ardimento singolare e dedizione suprema, sin da subito caratterizzò la sua azione con interventi sapidi e intriganti, senza nulla soffrire dell’essere straniera in terra straniera. Fiera rappresentanti del gineceo orgoglio, animava il topic “U Buche se scianca” apparendo quale “masciara” ammaliatrice e contribuendo, in uno con gli altri partecipanti, alla maiuscola riuscita dell’esperimento di cabaret dialettal-virtual-polidattilocefalo.
Eminente epigona della altruistica volontà di servizio che fu propria di Florence Nightingale, con esemplare dedizione e incommensurabile fervore si dedicava alla assistenza morale e materiale dei membri vecchi e nuovi del Purtuso nella sua qualità di Fondatrice-Fondante, nonché Socia-Adepta, nonché Maestra di Novizie del Comitato di Accoglienza, meritoria opera che le valse la ambita elezione a Cavallerizza Illuminata dell'Ordine delle Amazzoni Sfiancatrici.
Pienamente conscia dello spirito di TarantoNostra, non mancava di partecipare a convenscion locali ed estere, ogniqualvolta promuovendole presso gli organizzatori neghittosi e stimolando l’erta partecipazione dei membri riottosi, con ciò esprimendo qualità umane di assoluto rilievo e contribuendo in maniera determinante e decisiva al positivo svolgersi delle stesse. Dai clivi, verdi di pàmpini, che videro le nostre corti pugnaci attelare i vinti; dai piani, che videro scalpitare annitrendo le appule cavalle vittoriose, e godettero della vista delle partene appartenenti al CdA ornarsi di monili e di cammei quali cornice degna di cotanta giunonica bellezza; dai lidi ceruli, che videro triremi carche di spoglie opime e di gloria, da Saturo a punta Prosciutto, dal Tara al Cervaro, dal campo e dal borgo, ovunque risuonino laudi e trionfi che ancora una volta la cittadinanza tutta porge grata.”

Dalla residenza municipale, addì 2 Giugno 2007  
                                                                                                          Il sindaco f.f.
                                                                                                    Carlo prof. Caprino
Visto e approvato: Il presidente PG
Ultimo aggiornamento ( mercoledý 13 giugno 2007 )
 
< Vid quidd d'apprim.   Vid 'nnotre. >
 
Top! Top!