Home arrow Cultura arrow Vecchi ricordi arrow festa dei Santi Medici
gioved 19 settembre 2019
 
 
festa dei Santi Medici PDF Stampa E-mail
L'ha scritt Aldo "Diecipalazzine"   
mercoled 24 settembre 2008
 L’Addolorata è appena rientrata, dall’uscio della chiesa di San Giuseppe, nella città vecchia, e poi da quella dei Santi Medici Cosma e Damiano alla Salinella, altre due processioni si snoderanno per le nostre vie.
Venerdì 26 è la festa dei Santi Medici e alle 10 gli amati simulacri  percorreranno via Garibaldi, via S.Egidio, via Di Mezzo, pendio la Riccia, piazza Castello, Via Duomo, Piazza Fontana per poi rientrare nella chiesa di San Giuseppe (sede provvisoria) verso le 16,30, ora in cui sarà officiata la Santa Messa.
La processione sarà aperta dai simboli della Confraternita Santa Maria di Costantinopoli sotto il titolo dei santi Medici Cosma e Damiano fondata nel 1582, la banda musicale, i Torcianti, le consorelle con scapolare, la Confraternita appunto, col caratteristico mozzetta verde con bottoncini rossi, il Clero, i Simulacri portati a spalla da quattro Confratelli “appoggiati” da quattro “forcelle”, la banda musicale e   per finire ancora  i Torcianti.
Alle 22 circa i caratteristici fuochi pirotecnici si rifletteranno sulla nostra marina.
La processione della città nuova si snoderà per le vie prospicienti la Salinella dopo la Santa Messa delle ore 17,00
La chiesa della città vecchia in onore dei Santi Medici alla quale si accede dallo strettissimo Vico SS. Medici e da Via Di Mezzo  è di fatto intitolata alla Madonna di Costantinopoli tant’è che la Confraternita omonima, come abbiamo già visto, ne riporta tutta la denominazione esatta e cioè: Confraternita Santa Maria di Costantinopoli sotto il titolo dei Santi Medici.
 
< Vid quidd d'apprim.   Vid 'nnotre. >
 
Top! Top!