Home arrow Cultura arrow Libri arrow Polpi Neri Fritti alla Fermata del Treno
sabato 11 luglio 2020
 
 
Polpi Neri Fritti alla Fermata del Treno PDF Stampa E-mail
L'ha scritt Administrator   
domenica 04 febbraio 2007
Titolo originale: Fried Black Vurpes At The Railway Station

Indimenticabili storie narrate da una dolce vecchietta della Città vecchia ad una amica. La storia della loro amicizia si confonde con quella di due donne di cinquant'anni prima. Allora, nei pressi del cavalcavia del porto e della stazione ferroviaria di Taranto, Cinzella e Memena, le due amiche e compagne si dedicavano al mestiere più antico del mondo, prediligendo soprattutto i marinai di colore che, dopo una lunga navigazione, sbarcavano infoiati e pronti a spendere un capitale pur di soddisfare le proprie voglie. Il film racconta le gioie e i dolori delle due amiche, della passione per il furto di ciclomotori di Cinzella, che per questo viene soprannominata “Cacciatrice di Vespe”, e degli “gnummariedde” in cui viene ridotto un’ispettore di polizia un po’ troppo ligio al suo dovere. Un film che commuove ed emoziona, rimasto in programmazione al cinema “Castellano” per ben sei settimane.


 
< Vid quidd d'apprim.   Vid 'nnotre. >
 
Top! Top!