Home arrow Cultura arrow Brani MP3 arrow 11 settembre, Gianluca Rebuzzi in concerto a Grottaglie!
domenica 12 luglio 2020
 
 
11 settembre, Gianluca Rebuzzi in concerto a Grottaglie! PDF Stampa E-mail
L'ha scritt carlo "U Sinnache"   
venerd 11 settembre 2009

Venerdì 11 settembre, in occasione della Festa Democratica, sul palco allestito in Piazza Regina Margherita ci sarà il  concerto di Gianluca Rebuzzi,  per l’occasione accompagnato alla chitarra da Alessandro Betti, al trombone e bombaridno da Salvatore Vaccaro, al basso da Stefano di Chio e alla batteria da Francesco D’Amicis.
Durante il concerto sarà presentato il nuovo lavoro discografico di Gianluca, intitolato: “Il punto è”.



Gianluca Rebuzzi nasce a Taranto il 31 Maggio del 1976. Studia pianoforte e sin da bambino inizia a scrivere canzoni tristissime, per questo i genitori decisero alla maggiore età, di regalarli una chitarra e un biglietto di sola andata per Bologna. È qui che studierà Filosofia continuando sempre a suonare poco e male, mentre le sue canzoni cominciavano invece a crescere e a piacere, in questi anni vince infatti: -la 5a edizione del festival etichette indipendenti autori e cantautori di Biella; -il 1o trofeo Wolf Bologna come miglior performance; -il premio Risonanze di Padova (III edizione). Inoltre importanti riconoscimenti come: premio di poesia Giacomo Leopardi; Demo Rai; Bologna Music Festival; Augusto Daolio; Creando Arte; Festival delle Arti ed altri ancora; partecipa alle audizioni di Sanremo lab e Musicultura nel 2005, nel 2008 e nel 2009. Gli amici aumentano, le canzoni pure ma i produttori discografici latitano, aiutati dall’atavica pigrizia e superficialità che regna indisturbata da secoli nel casato Rebuzzi. Scoraggiato ma fiducioso, perplesso ma convinto, decide così l’anno scorso di autoprodursi un disco “Il Punto è” , registrato per riascoltarlo continuamente in auto nel tragitto casa/lavoro, al fine di alleviare il peso della realtà con l’aiuto dei sogni. L’operazione in questo senso è perfettamente riuscita, ma facendo un’attenta analisi costi-benefici sarebbe consigliabile cambiare mestiere. Gianluca REbuzzi, il cantautore ad ore che non racconta storie è accompagnato da: Alessandro Betti: chitarra elettrica, Francesco D’Amicis: batteria, Stefano Di Chio: basso elettrico, Salvatore Vaccaro: trombone / bombardino / chitarra battente, Per le registrazioni de “Il punto è” hanno suonato inoltre: Mark Van De Pool: piano / synth / rhodes, Mirko Scarcia: contrabbasso / basso elettrico, Luca Michetti: percussioni, Andrea Montevecchi: gaita / flauto traverso, Massimiliano Scarcia: chitarra elettrica / bouzouki, Daniele Chiefa: chitarra classica.

 
< Vid quidd d'apprim.   Vid 'nnotre. >
 
Top! Top!