Home
lunedì 26 giugno 2017
 
 
 
"Natale da zì Peppine" (idea di commedia virtuale interpretata sul forum)
L'ha scritt Administrator   
lunedì 22 novembre 2010


Grazie alla pazienza ed alla dedizione di Carmela, Tarantonostra.com è lieta ed onorata di presentare l’ultima opera della Compagnia Teatrale di  “U purtuse”:

"Natale da zì Peppine"

(idea di commedia virtuale interpretata sul forum)

 

 

Personaggi ed interpreti:

Zì Peppine

Uccio            

Angela       

Maurizio       

Marina (donna Persefone)

Silvio          

Lulù                  

Viola  

Penelope 

Vincenzo         

Didino      

a’ frangese         

Mimino      

Romina

Antonella      

Massimo         

Ilaria             

Cin Cian Pai   

a’ masciàre                             

Carmela  

Ultimo aggiornamento ( lunedì 22 novembre 2010 )
Ligg u rest...
 
TARDE NUESTRE – JUVE STABIA = 1 A 0… JE’ MEGGHIE ‘NU TRERROTE CA ‘NA VESPE!
L'ha scritt Aldo "Diecipalazzine"   
lunedì 22 novembre 2010

 Spacco qquà. Spacco là! BRAGLIA, CORONA.. ma ce spacche e spacche? Scé
rubbateeee! Dice ca se chiamene vespe le sciucature d’a JUVE STABIA. Ehehehe… ce quidde so le vespe allore jé megghie l’ape car… ’u trerrote ‘nzomme. Comungue, ce silenzie osce o cambe senza le uagnune d’a curva nord. Menumale ca ha  segnate INNOCENTI… Il silenzio degli Innocenti… accome ‘u film! Ehehehe!

Ligg u rest...
 
Nùmmere sò
L'ha scritt Peppe Nesta   
martedì 16 novembre 2010

 Due anziani amici si incontrano come sempre e …

Stè ‘vide ce m’ha rìalàte fìgghijeme Attamiàne … nù tèlefunìne nuève

Naa … ‘bell’ète … cè màrche jè?

Jè nu Sassùng …

E cè mòdelle jète?

E cè ‘sàcce … cè mòdelle … mòdelle ‘a tèlefùnìne pùrtabbele!

Vabbè cùmbà … tùtte le tèlefunìne so pùrtabbele, … ije vùleve dìcere cè nùmmere!


Ultimo aggiornamento ( martedì 16 novembre 2010 )
Ligg u rest...
 
LANCIANO – TARDE NUESTRE = 0 A 0 “MMANE A CCI HA SCIUTE ‘A CARTE DA MOSECHE”
L'ha scritt Aldo "Diecipalazzine"   
lunedì 15 novembre 2010

 E ce jèèèèèèèè? Le uagnune d’a San Giovanni Bosco megghie sciochene. Ce chiante! In quali mani è andato a finire lo spartito di questa musica. Eppure tenime ‘nu pare de Mestre de moseche! ‘U seconde PASSIATORE, ca jè ‘u prime, ma no’nge po’ allenà ca ‘no ttene ‘u patendine. ‘U prime, DIONIDìGI, ca però jè seconde, ma no se po’ dicere. Fa ca so’ ‘a lime e ‘a raspe. Ehehehehe! Ma ce tenene ste pellegrine? Vonne murenne mmienze o cambe. Ce sckife! Honne sciucate bbuene: PANARELLI,GIORGINO e CUTRUPI. ‘U reste: scittele ind’a munnezze.

Ligg u rest...
 
L' manc’ a botte p'a cadute
L'ha scritt carlo "U Sinnache"   
giovedì 11 novembre 2010

 Tra le tante qualità della saggezza popolare, vi è sicuramente la capacità di condensare in poche parole il commento di un fatto accaduto o la previsione di un futuro più o meno prossimo.

Uno dei frutti di questa ancestrale filosofia è senz’altro il motto “L’MANC’ A BOTTE P’A CADUTE” (gli manca una spinta perché cada).

Sembra che la frase fu impiegata per la prima volta dall’architetto francese Jean Luc Ceagghiefatte (Tolosa, 1423 – pizzogna di curruculo durante l’incontro amichevole Tamburi – Resto del mondo, 1468), titolare della cattedra di aritmia distonica circonflessa presso l’università di Mount D’Arèn e teorizzatore del principio della “Occupazione atipica delle entità spazialmente definite” secondo il quale, per quanto grande sia il parcheggio, se ti imboschi con la ragazza un’altra macchina parcheggerà sicuramente a fianco alla tua, con grave nocumento della privacy necessaria a compiere serenamente la copula clandestina.

Ligg u rest...
 
TARDE NUESTRE – FOLIGNO = 1 A 3..BRUCAAAA’ QUANNE TE N’HA SCE’!
L'ha scritt Aldo "Diecipalazzine"   
lunedì 08 novembre 2010
 Madòòòòòò uagnùùùùùù! Tutte ‘u cambe ca deceve a quedda specie d’allenatore ca tenime: BRUCATO VATINNE! Ma diche ije…’nu crestiane normale avisse pigghiate e se n’avisse sciute. Idde noneeeeeee… stè aspette ca u caccene, ce  no perde solde…eh miche jè fesse?Ma ce sckife de partite.  Quattre uagnune, quidde du FOLIGNO, ca fuscevene nnanze e rrete. Ce bella squadre! ‘Nu sciueche ca te faceve piacere. Otre le signorine nostre. Nemmanghe a Uomini e Donne putevene scè osce. Ame avute ‘nu regore dope doje anne ma  no’nge ha servute a nijnde.Stavane picche crestiane o’ cambe osce. E sine!Ce quidde continue a azà ‘u prizze du bigliette e ‘a squadre continue a fa sckife nisciune chiù vè o’ cambe.Ce brutta sciurnate!
Ligg u rest...
 
<< Inizio < Prec 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 125 - 155 di 637
Cr'stian online:
Get Firefox!
Ce timb stè face?
Tardnuestr
---
Scanzavirus Avast!
avast! Home

 
Top! Top!